More Website Templates @ TemplateMonster.com. August27, 2012!

3 regali da chiedere al Babbo Natale della consulenza politica

3 regali da chiedere al Babbo Natale della consulenza politica
Ne approfitto di questa pausa natalizia per scrivere qualche riflessione su un tema a me caro: la consulenza politica in Italia.

Cosa scrivere al nostro caro Babbo Natale versione spin doctor? Quale regalo aspettarsi sotto l'albero della comunicazione?

Una nuova legge elettorale

Se il ritorno al Mattarellum non piace, bisogna essere consapevoli del fatto che non esiste una legge elettorale che accontenterà tutti. Se vogliamo guardarla dal punto di vista dei consulenti politici, il sistema elettorale che potrebbe risvegliare il mercato della consulenza potrebbe essere quello spagnolo.

Il sistema elettorale spagnolo è un proporzionale molto corretto, dagli effetti decisamente bipartitici. È stato pensato per ottenere due effetti: un grado elevato di bipartitismo complessivo e una buona rappresentanza dei partiti regionali. Un sistema che potrebbe rimettere in moto il sistema delle campagne elettorali dei singoli candidati e di conseguenza i servizi per la politica.

Nuovi strumenti, nuove campagne elettorali

Ok, siamo di fronte all'eterno dibattito fra apocalittici e integrati, tra chi pensa che i social network salveranno il mondo e chi dice che non spostano neanche un voto. Facebook, Twitter, Google+ e via dicendo sono strumenti (abbastanza nuovi) nello scenario politico italiano. Usati poco (e spesso male) dai candidati con l'aggravante di darli in mano all'amico o al figlio smanettone di turno.

Certo, le eccezioni non mancano. Comunque il cammino è ancora lungo per assistere alla piena integrazione del mezzo all'interno di una strategia di comunicazione in campagna elettorale (soprattutto se pensiamo alle competizioni elettorali medio-piccole) e di governo, oltre alla maggiore consapevolezza nell'utilizzo dei social media.

Consulenti politici junior: meno illusioni, più opportunità

Dal 2009 a oggi ho avuto modo di conoscere tante persone legate in qualche modo al mondo della consulenza politica italiana da cui ho appreso molto. Il mio pensiero però va alle nuove leve, a quelli che sono affascinati dal "dietro le quinte" della politica, a quelli che in qualche modo vogliono approfondire le proprie conoscenze studiando e a quelli che fanno consulenza politica senza aver aperto mai un libro sul tema e che da poco si impegnano (anche in maniera volontaristica) per partiti, leader e candidati.

A tutti questi desidero scrivere che il mondo della consulenza politica in Italia, al momento, è un mondo da conquistare giorno dopo giorno. Poca consapevolezza del mestiere da parte della politica (e forse anche di chi offre servizi), un mercato ancora troppo chiuso agli amici degli amici di partito nonché stretto nel triangolo legge elettorale-crisi economica-costi della politica, un mondo accademico nazionale che offre pochi corsi di laurea per la formazione di comunicatori per la politica.

Gli spazi ci sono ma bisogna conquistarseli. Chissà se la futura legge sul finanziamento ai partiti potrà dare il respiro necessario al fund raising politico (sia a livello locale sia nazionale). E poi, un concetto che ho appreso col tempo: non chiudetevi solo al mercato della consulenza politica in senso stretto.

Guardate al mondo sindacale, al lobbying, alle associazioni, all'Europa. Le strade da percorrere ci sono. Basta cercarle.

Lungi dall'essere una lista esaustiva e precisa e senza la pretesa di fornire ricette universali, voglio chiedere ora: tu quale regalo chiederesti al Babbo Natale della consulenza politica italiana?

Buone feste!

Condividi